Seguici sui social
Olio e vino

Che Buono!

“Valle dei Templi Oil and Wine”, sabato 19 l’appuntamento al museo archeologico di Agrigento

Nasce “Valle dei Templi Oil and Wine”, “edizione zero – scrivono gli organizzatori – di un evento che vuole costituire un appuntamento annuale, organizzato dalla Strada del Vino e dei Sapori della Valle dei Templi, per far conoscere le eccellenze del territorio agli appassionati, ai wine lover e ai professionisti del settore enogastronomico”.

L’appuntamento è per il 19 novembre nella sala “Tommaso Fazello” del Museo Archeologico “Pietro Griffo” di Agrigento.

“Un’anteprima da non perdere – si legge nel comunicato – nel quale i produttori soci della Strada del Vino e dei Sapori della Valle dei Templi saranno i protagonisti e i promotori della riscoperta e del valore del Nero d’Avola e dell’olio extravergine d’oliva d’eccellenza proveniente dagli ulivi testimonianza delle molteplici civiltà che si sono susseguiti nel corso del tempo. Un’occasione unica per incontrare più di 20 produttori, conoscere e degustare fino a 50 etichette e partecipare ad un convegno e due masterclass con esperti del settore”.

“Un territorio – si legge ancora nella nota – che esprime cultura, storia e passione che si pone l’obiettivo di far compiere un viaggio sensoriale alla scoperta dei due vini principe della nostra Isola, il Nero D’avola e il Grillo e infine di alcune declinazioni di oli provenienti dal territorio della  Valle dei templi. Due varietà, il Nero d’Avola e il Grillo, identitari del territorio di competenza della Strada del Vino e dei Sapori, sempre più attenzionati e amati dagli appassionati degustatori anche non professionisti. Due vitigni caratterizzati da proprietà enologiche ed organolettiche di grande interesse: il Grillo, nato dall’incrocio fra Catarratto e Zibibbo, è una varietà vigorosa resistente al caldo e alla siccità che può mostrare caratteristiche molto diverse a seconda del processo di vinificazione adottato; il Nero d’Avola autoctono alfiere delle uve rosse di Sicilia, porta con sé tutti i profumi balsamici del Mediterraneo riuscendo a dare vita  a un vino corposo, armonico e persistente dai sentori intensi ed inebrianti di frutta rossa. In questa prima edizione l’attenzione sarà riservata al solo Nero d’Avola.

L’obiettivo sarà quello di far scoprire le peculiarità del terroir delle Valle dei Templi raccontate dai produttori e dai loro prodotti”.

“La manifestazione – aggiungono gli organizzatori – prenderà inizio alle ore 9.30 con un convegno dal titolo “Il Nero d’Avola della Strada del vino della Valle dei Templi, stato dell’arte e prospettive di sviluppo dei vini del territorio della Valle dei Templi” con i relatori: Roberto Sciarratta direttore del Parco e del Museo della “Valle dei Templi”, Giovanni B. Ficani coordinatore del Consorzio Doc Sicilia, Tonino Guzzo enologo, Francesco Baldacchino delegato AIS Sicilia, Calogero Romano agronomo, Luigi Bonsignore presidente della Strada del Vino dei Sapori della Valle dei Templi, modererà Gianni Paternò direttore editoriale del quotidiano enogastronomico All Food Sicily e corrispondente di Italia a Tavola. Alle 12.00, a seguire una masterclass sul Nero d’Avola, condotta da Luigi Salvo delegato AIS Palermo e direttore editoriale di Vinup.it, che oltre ad illustrare le caratteristiche  del vitigno metterà i vini di questo territorio a confronto guidando una degustazione di eccellenza”.

“Nella sessione pomeridiana, alle ore 15.00 è prevista – si conclude la nota – una masterclass sull’Olio Extravergine, guidata da Massimo Carlino, Accademia Val Paradiso. Contemporaneamente saranno aperti i banchi d’assaggio delle aziende partecipanti che faranno degustare i propri prodotti. Un’ottima occasione per conoscere i vini e i prodotti di questo territorio della Sicilia particolarmente vocato all’agricoltura di qualità. La partecipazione ai banchi di assaggio è libera”.

“La Strada del Vino e dei Sapori della Valle dei Templi con questo primo importante evento vuole lanciare il territorio con tutte le sue cose buone oltre che come luogo storico e monumentale. – dichiara il presidente Luigi Bonsignore –  La nostra missione sarà internazionalizzare le nostre eccellenze con il brand “Valle dei Templi”. Queste le aziende aderenti: Azienda Agricola G.Milazzo, Baglio del Cristo di Campobello, Cva Canicattì, Vitivinicola Lombardo, Luna Sicana, Azienda Agricola Baglio Bonsignore, Tenute Cuffaro, Bagliesi Vini Bio, Azienda agricola Giuseppe Camilleri, Val Paradiso, Tenute Lombardo, Azienda agricola Vella, Azienda agricola Salamone, Terre di Zaccanello, Morgante Vini, Azienda Olio Carbonia, Masseria del Feudo, Diodoros (prodotti dell’Ente Parco della Valle dei Templi). Per prenotazioni alle masterclass: lb@bagliobonsignore.it”.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Che Buono!