Seguici sui social
Tribunale Palermo

Cronaca

Operazione antimafia “Halycon – Assedio”, 10 condanne emesse dalla Corte d’Appello

E’ stata emessa nel pomeriggio di oggi, dai giudici della terza sezione della Corte d’Appello di Palermo, la sentenza di secondo grado per alcuni degli imputati del processo “Halycon – Assedio”.

I giudici hanno comminato, complessivamente, 10 condanne.

Venti anni e 4 mesi di reclusione sono stati inflitti ad Angelo Occhipinti, con i giudici che hanno accolto in parte il ricorso del difensore, l’avvocato Giuseppe Barba, che esclude (così come per tutti gli imputati) l’aggravante del riciclaggio, ed hanno applicato la continuazione con precedenti condanne già scontate.

Nove anni (12 in primo grado) a Raimondo Semprevivo. Otto anni e 10 mesi (ridotta da 12 anni) a Giovanni Mugnos. Otto anni (10 anni e otto mesi in primo grado) a Giuseppe Puleri, di Campobello di Licata. Otto anni (10 anni e 8 mesi in primo grado) ad Angelo Lauria. Otto anni per Lucio Lutri di Palermo. Otto anni (10 anni e 8 mesi in primo grado) a Giacomo Casa. Due anni e 4 mesi per Marco Massaro. Otto anni di reclusione per Vito Lauria (assolto in primo grado). Due anni e 6 mesi per Angelo Graci (assolto in primo grado).

Nel collegio di difesa ci sono gli avvocati Francesco Bertorotta, Giovanni Castronovo, Giuseppe Glicerio, Claudio Gallina, Valerio Spigarelli e Giuseppe Di Peri.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Cronaca