Un attore licatese è in corsa per ottenere il “David di Donatello”: è Diego Cammilleri

Diego Cammilleri

C’è un licatese in gara per ottenere il prestigioso “David di Donatello”.

Si tratta dell’attore Diego Cammilleri, che interpreta un badante nel corto “Una luce nel muro dell’oscurità”.

“La speranza per un domani migliore – si legge in una nota – migliore, è un sentimento che accompagna il percorso esistenziale di ognuno di noi. Vivere la propria anzianità in modo sereno, circondati da coccole e tenerezza, è un desiderio a cui tutti aspiriamo. Sono queste le linee umane che hanno tessuto il soggetto e la sceneggiatura di Francesca Currieri. Il merito è di tutti noi, che abbiamo creduto. Il merito è di tutti noi per averlo realizzato”.
Diego Cammilleri, nato a Licata nel 1959, continua a recitare in importanti produzioni. Dopo aver partecipato al corto dal titolo “Il Mai Nato”, con ruolo di medico, girato a Roma, e di aver partecipato alla fiction “1994” e al film di Siani, mel corto selezionato e che parteciperà al “David di Donatello”, ha il ruolo di un badante che si occupa degli anziani.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*