“Barella a biocontenimento per trasferire chi è affetto da Coronavirus”, via alla raccolta fondi

Angeli per la vita

Sulla piattaforma “gofundme” prende il via una nuova raccolta fondi per consentire l’acquisto di una barella a bioncontenimento.

A lanciarla, a nome dell’associazione “Angeli per la vita” di Licata è Pippo Brancato.

“Abbiamo avuto questa idea – spiega sulla piattaforma – dell’acquisto di una barella a biocontenimento ovvero una barella che permette di isolare dall’equipaggio un paziente contagiato impegnato nel trasferimento in ambulanza, senza pregiudicare la possibilità di intervenire sul paziente per qualsiasi manovra necessiti”.

“Una protezione in più, oltre ai consueti dispositivi di protezione individuale, che permetterebbero alla nostra associazione – aggiunge Brancato – di poter dare una risposta migliore e più sicura all’esigenza del trasferimento di paziente affetto da coronavirus”.

Per contribuire alla raccolta basta andare su gofundme.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*