Seguici sui social
Polizia

Cronaca

“Tentato omicidio del vicino di casa”, un licatese condannato a scontare 10 anni ed arrestato

Un licatese di 51 anni, A.C., è stato arrestato dalla polizia per scontare 10 anni, 10 mesi e 14 giorni per tentato omicidio, porto abusivo di armi, violazione degli obblighi relativi alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, minaccia aggravata e ricettazione.

I poliziotti, coordinati dal vice questore Cesare Castelli, hanno arrestato l’uomo eseguendo un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale di Palermo.

Infatti è divenuta esecutiva una condanna nei suoi confronti. Secondo l’accusa, il licatese, 8 anni fa aveva sparato ad un vicino di casa, senza però riuscire a colpirlo per la pronta reazione della vittima.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Cronaca