Turismo, Augusto: “In estate boom di presenze, ma bisogna programmare subito il futuro”

Baldo AUGUSTO

Baldo Augusto, imprenditore licatese, interviene sulle possibilità di sviluppo turistico di Licata, spesso non sfruttate.

“Attendiamo di conoscere – è il commento di Augusto – i dati relativi alle presenze di turisti nell’estate ormai trascorsa nella nostra città, ma è innegabile che ci sia stato un vero e proprio boom. Nessuno si illuda, se non si inizia a programmare sin da adesso, questi risultati non potranno essere ripetuti”.

Secondo Baldo Augusto “nella speranza che il Covid ci lasci finalmente in pace, è necessario sin da subito programmare iniziative per rendere  la città più accogliente e attraente. Ritengo che si possa iniziare già dal prossimo Natale, ma bisogna pensare soprattutto alla stagione estiva che verrà. Conosciamo tutti le difficoltà economiche del Comune, ma le presenze di turisti in estate avrà rimpolpato la tassa di soggiorno e, inoltre, si può chiedere aiuto alla Regione”.

“Così come è accaduto per l’arrivo a Licata del “Giro di Sicilia”, la città si è fatta trovare pronta. Invito – conclude Augusto – anche gli imprenditori a fare la propria parte. Il futuro è a portata di mano, ma senza la necessaria programmazione, noi resteremo ancorati al passato”.

1 Comment

  1. La difficoltà di arrivare a Licata con i mezzi pubblici è sicuramente un limite ad un suo ulteriore sviluppo turistico. E’ necessario che si guardi alla ferrovia, il passato insegna, come volano di crescita della Città. Quindi di dovere dove impegnarsi nelle opportune sedi a tal fine.Di questi giorni la notizia che un treno Freccia Bianca, coincidente con i treni A.V. del nord, farà scalo a Caltanissetta Xirbi, quale migliore occasione l’istituzione di un treno coincidente per Canicattì, Campobello-Ravanusa, Licata e Gela. Di questo ne trarrebbero anche i paesi limitrofi a queste fermate(Castrofilippo, Racalmuto, Naro, Camastra, Delia, Sommatino, Riesi, Palma di Montechiaro, Butera).

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*