“Non abbiamo ancora ricevuto lo stipendio di settembre”, sciopero dei netturbini il 19 ottobre

Netturbini

Il 19 ottobre, martedì prossimo, gli operatori ecologici del cantiere di Licata incroceranno le braccia. La Cgil funzione pubblica, con il segretario generale Vincenzo Iacono, infatti, ha proclamato lo sciopero del personale per protestare contro il mancato pagamento dello stipendio di settembre.

Arem Autoricambi

Il sindacato rileva, inoltre, che “i lavoratori non hanno mai percepito le spettanze con puntualità”. Secondo il sindacato “non è stata risolta la questione dei lavoratori assunti con la legge 68/89 e con mansioni ridotti, i quali non hanno ancora trovato collazione nel servizio”.

“Il 27 settembre – conclude la Cgil funzione pubblica – è stata chiesta alla Srr Ato 4 Agrigento Est la convocazione di un tavolo tecnico di discussione con il Comune e le ditte, senza ricevere alcun riscontro”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*