Marina, la “Matrioska” diventa meta di “pellegrinaggio”

Gubrin al lavoro alla Marina

Condividi

(Guarda le foto) Era stata realizzata nella scorsa estate da Gubrin, artista romana che aveva accolto l’invito del gruppo di giovani “Niente cambia niente” di soggiornare per qualche giorno a Licata e donare una propria opera al quartiere Marina. Ora è diventata meta di un vero e proprio “pellegrinaggio”. Si tratta dell’opera “Matrioska” che Gubrin ha realizzato in una traversa di via Martinez, strada che attraversa l’intero quartiere Marina.

Non passa giorno senza che qualcuno vada a vedere la “Matrioska”, ed inoltre molti dei musicisti, e degli artisti, che arrivano in città raggiungono la Marina per vedere da vicino l’opera di Gubrin.

“Niente cambia niente”, come è noto, è al lavoro per riqualificare il quartiere Marina con la realizzazione di murales. Sono già diversi quelli realizzati da vari artisti, tra i quali il milanese Pao, ma il progetto va avanti. 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*