I piromani non si riposano nemmeno a Natale

Vigili del fuoco al lavoro

Gli autori dei roghi dei cassonetti dei rifiuti hanno scelto il Natale per riprendere la loro “attività”, sospesa ormai da settimane.

Tra ieri pomeriggio e la notte scorsa il fuoco è stato appiccato alle batterie di contenitori di due zone della città. Nel pomeriggio, poco dopo le 17, sono stati incendiati i cassonetti di via dei Mandorli, nell’area residenziale di Piano Cannelle, mentre poco dopo l’1 del mattino di oggi il fuoco ha distrutto i cassonetti di via Torregrossa, zona non distante da quella del primo incendio.

Il bilancio è grave, considerato che diversi contenitori sono stati letteralmente “divorati” dalle fiamme. A spegnere gli incendi sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di corso Argentina.

Indagini di carabinieri e polizia per dare un volto agli autori degli incendi. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*