Demolizioni, i proprietari di quattro case al Comune: “Abbattiamo da soli”

Ruspe demoliscono

Sono ben quattro, nella sola giornata di oggi, i licatesi che hanno deciso di demolire da soli le proprie abitazioni. 

Si tratta di villette in riva al mare che, a dire il vero, da tempo erano state acquisite al patrimonio del Comune, quindi l’ente ne era già diventato il proprietario. Però erano ancora nel possesso degli ex titolari e, via via nel corso della giornata, i tecnici del Comune e le ruspe della ditta Patriarca Salvatore si sono presentati davanti agli stabili per eseguire gli abbattimenti.

In tutti e quattro i casi gli ex proprietari si sono detti pronti a demolire in autonomia. I tecnici del dipartimento Urbanistica e Lavori Pubblici hanno preso atto della volontà espressa ed hanno eseguito l’immissione in possesso. Nei prossimi giorni gli ex proprietari eseguiranno le demolizioni.

Di fatto, dunque, nella sola giornata di oggi per ben quattro villette non è stato necessario fare entrare in azione le ruspe della ditta Patriarca Salvatore. Il Comune si occuperà di verificare che, già nei prossimi giorni, abbiano inizio le demolizioni a cura degli ex proprietari. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*