“Aveva addosso 60 grammi di cocaina”, i carabinieri arrestano un licatese di 25 anni

Controlli notturni dei carabinieri

Un ragazzo di Licata, di 25 anni, incensurato, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

I militari, secondo quanto è stato reso noto, al termine di un breve inseguimento, hanno fermato il giovane, che era alla guida di una Smart, sulla statale, in territorio di Campobello di Licata. Lo hanno perquisito ed addosso, nascosto nella biancheria intima, gli avrebbero trovato un involucro con 60 grammi di cocaina.

Un diciottenne che si trovava in auto con il giovane arrestato, è stato invece denunciato a piede libero. Nell’abitazione di quest’ultimo, infatti, i carabinieri avrebbero trovato 10 grammi di marijuana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*