Seguici sui social
Studenti

Attualità

Via agli esami di Maturità con la prova di italiano: tra le tracce Pascoli, Verga e lo stare iperconnessi

Alle 8.30 di oggi è suonata la campanella per gli esami di maturità, con migliaia di studenti italiani impegnati.

Oggi c’è la prova di italiano, ecco le tracce sulle quali i ragazzi devono concentrarsi per portare a casa il risultato: comprensione, analisi e interpretazione di una poesia delle Myricae di Giovanni Pascoli “La via ferrata” e, per l’analisi di un testo argomentativo, “La sola colpa di essere nati” di Gherardo Colombo e Liliana Segre. Inoltre è stato proposto un discorso pronunciato alla Camera da Giorgio Parisi, premio Nobel per la Fisica 2021.

Ma tra le tracce c’è anche un autore di casa nostra: Giovanni Verga con la novella “Nedda, Bozzetto siciliano”. Le altre tracce riguardano: l’iperconnessione. “Tienilo acceso: posta commenta condividi senza spegnere il cervello”: una riflessione a partire dal libro della linguista Vera Gheno e il giornalista e filosofo Bruno Mastroianni. Un’altra traccia è la comprensione e l’analisi di un testo tratto da Oliver Sacks “Musicofilia”. Si chiede un ragionamento sul potere che la musica esercita sugli esseri umani. Infine, per il tema di attualità, Luigi Ferrajoli, “Perché una Costituzione della Terra?”, con al centro la pandemia e le sue conseguenze per il Pianeta.

In bocca al lupo ragazzi!

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Attualità