Seguici sui social
Area strage Ravanusa

Cronaca

Strage di Ravanusa, arrivano le prime somme per le auto distrutte ed il supporto psicologico

Arrivano i primi risarcimenti per le vittime della strage di Ravanusa del 11 dicembre dell’anno scorso.

Il sindaco Carmelo D’Angelo ha annunciato che il ministero dell’Interno ha finanziato due progetti per un totale di 235 mila euro.

“I finanziamenti sono relativi – ha detto D’Angelo – all’acquisto delle auto distrutte a causa dello scoppio e la copertura finanziaria per l’avvio di percorsi terapeutici di sostegno psicologico rivolti ai sopravvissuti, pianificati in collaborazione con le università di Palermo e Kore di Enna”.

Le due università assegneranno un’equipe composta da psicologo clinico, psicologo dell’emergenza, psicoterapeuta e psicometrista.

A comunicare al sindaco di Ravanusa l’avvenuto finanziamento è stato il prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa, a comunicare al sindaco la decisione del Governo Draghi di approvare le due proposte progettuali presentate dall’amministrazione comunale per accedere al contributo straordinario per interventi di primo soccorso in caso di catastrofi o calamita naturali e per interventi assistenziali straordinari.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Cronaca