Seguici sui social
Sbarco Alleato

Politica

Sbarco Alleato, ok al centro studi. Soddisfazione di Tardino e Zangara

E’ stato firmato il protocollo d’intesa per la nascita del Centro Studi sullo Sbarco alleato a Licata. Iniziativa fortemente voluta dall’Associazione Memento e promossa dall’europarlamentare della Lega Annalisa Tardino e dall’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana Alberto Samonà, che ha trovato accoglimento immediato nel Presidente del Parco Archeologico Valle dei Templi Sciarratta e nel Comune di Licata. 

“Esprimo grandissima soddisfazione per la firma di questo protocollo – spiega Annalisa Tardino -, un’iniziativa a cui abbiamo lavorato a lungo e che abbiamo sostenuto fin dal primo momento, vista l’importanza per Licata.
Un centro studi sullo Sbarco Alleato rappresenta, infatti, un presidio strategico in primis per preservare la memoria del Secondo conflitto bellico, che ha visto suo malgrado protagonista la nostra città, dove materialmente sono sbarcati gli Alleati per avviare la loro opera di liberalizzazione. Ma abbiamo pensato a questo progetto anche come a un luogo da dedicare all’attività di ricerca, attraverso l’esame di reperti e documenti storici di notevolissima rilevanza non solo per Licata ma per l’intera Regione, nonché ad un’opera di divulgazione e formazione, con l’intento di coinvolgere le giovani generazioni. Il mio ringraziamento va all’assessore Samonà per le consuete disponibilità e attenzione dimostrate anche stavolta al nostro territorio, al direttore del Parco Archeologico Roberto Sciarratta, per aver creduto nel progetto, all’infaticabile associazione Memento e alla sua presidente Prof.ssa Carmela Zangara, forza propulsiva del Centro Studi, e al Comune di Licata per i supporti logistici” conclude l’eurodeputata. 

Così si è espressa la professoressa Zangara, presidente dell’associazione culturale Memento. “Un progetto che – partendo da Licata, prima città toccata dagli Alleati, del cui sito si vogliono evidenziare, preservare e valorizzare i reperti storici privati e pubblici oltre a quelli dell’archeologia bellica, che fanno emergere l’importanza strategica della città nell’ambito del secondo conflitto mondiale – avrebbe come obiettivo a lungo termine quello di diventare  punto di riferimento di studiosi dello sbarco in Sicilia al fine di rivalutare il ruolo fondante dell’isola nella dinamica della liberazione. L’Associazione, aperta a formare rete con altre realtà associative, ringrazia il direttore dell’Ente Parco, dott. Roberto Sciarratta insieme al Sindaco di Licata dott. Giuseppe Galanti, dando atto nel contempo e ringraziando l’Assessore ai beni culturali dott. Alberto Samona’ e l’onorevole avv. Annalisa Tardino per avere creduto nel Progetto della Memento e per aver voluto qui a Licata la nascita di detto Centro Studi”.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Politica