Seguici sui social
Studenti Marconi premiati

Scuole

Premio nazionale “PretenDiamo Legalità” della Polizia, vincono gli studenti del “Marconi”

Gli studenti della seconda C della media dell’istituto comprensivo “Guglielmo Marconi” di Licata hanno vinto, nella sezione graphic novel, il premio nazionale “PrentenDiamo Legalità” promosso dalla Polizia di Stato.

A guidare gli studenti sono state le docenti Mara Burgio e Giovanna Di Falco.

La premiazione ha avuto luogo stamattina in modalità live streaming. L’aula magna dell’istituto “Marconi” era collegata con la sala conferenze dell’Ufficio IV Relazioini Esterne, Cerimoniale e Studi Storici della Polizia di Stato, a Roma.

A rappresentare la polizia, alla “Marconi”, sono stati il vicario del questore di Agrigento Egidio Di Giannantonio; il vice questore Cesare Castelli, dirigente del commissariato di polizia di Licata; il commissario Francesco Sammartino, responsabile provinciale del progetto; l’ispettore Salvatore Pira che ha dato il volto al commissario Mascherpa, protagonista del fumetto realizzato dagli studenti; e l’ispettore superiore Serafino Costanza.

Per la scuola c’erano, oltre alle docenti referenti, il preside Maurilio Lombardo e la vice preside Tiziana Alesci.

La classe della “Marconi” che ha vinto il concorso nazionale, è stata premiata con un ipad.

Nel nostro telegiornale di domani le interviste ai protagonisti dell’iniziativa.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Scuole