Seguici sui social
Guardia costiera

Cronaca

Migrante a bordo della Sea Watch colpito da ischemia, la guardia costiera lo trasborda e lo salva

I militari della guardia costiera di Licata, coordinanti dal tenente di vascello Piergiorgio Luminari, la notte scorsa hanno salvato un migrante bengalese colpito da ischemia.

“Il migrante – scrive la guardia costiera – era a bordo della ong Sea Watch,  accusava dolore toracico e improvvisa perdita di coscienza, con possibile ischemia miocardica. (L’attività ha visto coinvolti personale dipendente di questo Comando, personale in servizio presso il distaccamento di P.S. di Licata e personale medico del pronto soccorso del locale nosocomio)”.  “Alle 22:25 circa, perveniva alla Sala Operativa di questo Comando – aggiungono i militari – la richiesta d’intervento per l’evacuazione medica di un migrante a bordo della ong Sea Watch, a circa 6 miglia a sud del porto di Licata. Si disponeva l’uscita della motovedetta Cp 2093 che giunta sul punto, alle 23:05 circa, effettuava, ad opera del personale dipendente imbarcato, il trasbordo del paziente sull’unità militare, per fare successivo rientro, terminate le operazioni di trasbordo, presso il porto di Licata, e sbarcarlo, alle 23:50, presso la banchina Marinai d’Italia. Il paziente, in stato di semi coscienza, veniva affidato alle prime cure del personale medico accorso in ambulanza e successivamente al pronto soccorso del San Giacomo d’Altopasso”.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Cronaca