Seguici sui social
Mare mosso

Cronaca

Mare mosso: padre, madre e 3 figli rischiano di annegare a Marianello. Salvati da due bagnanti

Si chiamano Francesco Cosentino, Angelo Grillo e Angelo Casano i tre eroi che, pochi minuti fa, hanno salvato un’intera famiglia che ha rischiato di annegare nel mare della spiaggia di Marianello, il litorale più vicino a Licata.

Il mare era mosso e padre, madre e 3 figli piccoli hanno rischiato grosso. Si sono tuffati in acqua per fare il bagno, ma la corrente li ha portati lontano dalla riva. Hanno provato a rientrare, ma senza riuscirci.

Francesco Cosentino ed Angelo Grillo

Hanno iniziato a chiedere aiuto, e le loro urla hanno richiamato l’attenzione di alcuni bagnanti. Il primo a tuffarsi in acqua è stato Francesco Cosentino, volontario della Guardia Costiera Ausiliaria e bagnino di salvataggio, e nel giro di pochi istanti lo hanno seguito Angelo Grillo e Angelo Casano. Tutti e tre erano al mare con le rispettive famiglie.

Il salvataggio è stato tutt’altro che semplice, perchè la forte corrente ha reso tutto più difficile. Ma i tre bagnanti, aiutati poi da alcune altre persone presenti sulla spiaggia, una alla volta hanno salvato le cinque persone, riportandole a riva.

Per loro non è stato necessario il ricovero in ospedale. Tra l’altro si è trovato a passare un medico che ha visitato i componenti la famiglia, constatando che erano provati ma stavano bene.

“Confesso – dice Francesco Cosentino – che è stata dura e nel corso del salvataggio ci siamo trovati in difficoltà, ma non potevamo lasciare che un padre, una madre e 3 bambini annegassero”.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Cronaca