Seguici sui social
Licata dall'alto

Attualità

I commercianti siciliani stasera spengono le insegne contro il caro bollette. Tante adesioni a Licata

L’iniziativa è della Fipe Confcommercio Sicilia, ma anche a Licata sono state annunciate parecchie adesioni.

Con “La Sicilia spegne le insegne”, i commercianti isolani intendono protestare contro il caro bollette che costringerà molti di loro a chiudere bottega.

“La crisi energetica – annuncia Fice Confcommercio – sta mettendo in difficoltà le famiglie e le imprese. In Sicilia si stima che questa lotta per la sopravvivenza riguardi più di 7.000 imprese con almeno 20.000 posti di lavoro a rischio. Le imprese del terziario, nel 2022, pagheranno una bolletta energetica complessiva pari al triplo rispetto a un anno fa”. “L’iniziativa di protesta di questa sera, giovedì 15 settembre, a partire dalle 20.00, prevede – conclude il sindacato dei commercianti – lo spegnimento delle insegne di tutte le attività associate”.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Attualità