Seguici sui social
Ravanusa podismo

Sport

I campioni dell’atletica leggera a Ravanusa, tutto pronto per l’edizione 29 del Trofeo di Podismo

E’ giunto all’edizione numero 29 il “Trofeo Podistico Città di Ravanusa”, in programma quest’anno il 7 agosto.

L’evento è organizzato da Pro Sport, dall’ACSI Sicilia con il patrocinio del Comune di Ravanusa, dell’Assessorato Regionale al Turismo dalla FIDAL e dalla FISPES.

“La manifestazione – spiegano gli organizzatori – oltre ad essere inserita nel calendario Nazionale della Fidal, sarà valida anche come gara Nazionale FISPES, Partenza alle ore 19 sul velocissimo percorso di 1 km da ripetere più volte. La Federazione Italiana Medici dello Sport presente a Ravanusa. Grazie alla sinergia tra comitato organizzatore e Federazione Italiana Medico Sportiva, sarà presente alla Trofeo Podistico ACSI Città di Ravanusa lo staff della Federazione Provinciale con in testa il dottor Calogero Nobile coadiuvato dai propri collaboratori”.

“Le iscrizioni alla manifestazione vanno inviate – si legge ancora nella nota – alla mail caltanissetta@acsi.it entro Mercoledì 3 Agosto. Il trofeo podistico ACSI Città di Ravanusa, continua a promuovere sempre l’ente di promozione ACSI, la collaborazione tra Direzione Nazionale, Comitato Regionale e organizzazione, ha fatto si che la gara Ravanusana continui a mantenere l’elevato livello tecnico e di promozione che da 28 anni vanno di pari passo”.

Ma chi, tra gli atleti internazionali, parteciperà quest’anno alla manifestazione?

“Top secret sulla star list, gli organizzatori sveleranno i primi nomi subito dopo i mondiali di atletica in programma in questi giorni, ma come ci hanno ormai abituato – si legge ancora nel documento – oltre alla pattuglia “africana” non dovrebbe mancare la sorpresa dell’ultimo minuto per assegnare il pettorale numero uno. Un presente che guarda al futuro, ma che vive anche di un recente passato che negli anni ha visto come testimonial della manifestazione, Salvatore Antibo, due volte campione europeo a Spalato ’90 (5000 e 10000) e argento nei 10000 ai giochi Olimpici di Seoul ’88, l’azzurra Anna Incerti oro nella maratona a Barcellona 2010 e Giorgio Calcaterra, dodici volte sul trono del Passatore. Un albo d’oro che brilla dei nomi, tra gli altri, di Francesco Bennici, Vincenzo Massimo Modica, Benzon Barus, Paul e Jonas Coech, Giuseppe Gerratana (ultimo italiano a vincere nel 2013) e Feliciene Muithira il ruandese che lo scorso anno vinse a Ravanusa dopo aver sbancato il Giro podistico Internazionale di Castelbuono”.

“Nonostante le difficoltà legate alla concomitanza con Mondiali ed Europei – afferma Toto Balsano presidente regionale dell’ACSI Sicilia – stiamo lavorando per far si che a Ravanusa, venga rispettata la tradizione che contrappone il meglio dell’atletica Italiana agli atleti africani. La voce della gara sarà come sempre affidata a Giuseppe Marcellino, mentre il servizio di cronometraggio sarà affidato a TDS – Venezia che permetterà di seguire i passaggi di gara in tempo reale. Tutta la comunicazione dell’evento sarà curato da Michele Amato capo redattore della testata giornalistica sportiva Siciliarunning. Il Trofeo si avvarrà della collaborazione con Cuttitta, Cavagrande,, Massingen, Studio di Fisioterapia Nigro, Pasticceria La Mattina, Taibi Formaggi, Biscottificio Paolo Forti. Terzo tempo all’insegna del rinfresco e dello spettacolo; subito dopo la gara, ad atleti ed accompagnatori sarà offerto un bicchiere di granita a seguire premiazione”.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Sport