Seguici sui social
Lorenzo Peritore

Eventi

Con “Ninna Nanna”, il poeta dialettale Lorenzo Peritore vince il “Premio Speciale” a Racalmuto

“Premio Speciale”, a Racalmuto, per il poeta dialettale licatese Lorenzo Peritore, autore di “Ninna Nanna”.

“Il poeta licatese – si legge in una nota – ha ritirato il premio a Racalmuto, nel corso di una toccante cerimonia di premiazione nella splendida Chiesa della Madonna della Rocca. L’evento è stato organizzato dall’Associazione  “Un sogno per domani…” presieduta da Nicolò Macaluso. Si tratta del concorso giunto alla quindicesima edizione “Una poesia per la pace”. Lorenzo Peritore ha ritirato un Premio Speciale in memoria del Poeta Totò Sciortino, di Favara, venuto a mancare alcuni anni fa. Il premio è stato consegnato da uno dei figli presenti ala cerimonia di premiazione”. 

“Lorenzo Peritore – si legge ancora nel documento – è ormai molto noto in Sicilia per la sua presenza in eventi culturali, non soltanto nella sua città natale Licata, dove è stato ospite fisso degli eventi “Autori in Piazzetta” e “LicatAutori”, ma anche nelle scuole dove viene invitato per far conoscere il dialetto siciliano ai più piccoli. Costante la sua presenza anche come docente al Cusca, il Centro Universitario Socio Culturale Adulti di Licata, dove tiene delle lezioni durante l’anno accademico. I suoi componimenti sono pieni d’amore, ma sono anche di denuncia verso il malcostume. Lorenzo Peritore ha una dote innata per la recitazione, passione che ha coltivato a più riprese nella sua vita, ma anche una grandissima dote quelle di saper essere molto ironico anche nella scrittura narrando storie e personaggi capaci di suscitare risate. Un premio meritato dunque per un licatese che ha saputo abbinare la passione per la poesia, il teatro e la cultura in genere con l’amore per la sua città Licata e per la Sicilia. E’ stato collaboratore anche del quindicinale “La Campana” e del mensile La Vedetta. E ‘ stato anche opinionista in trasmissioni televisive. Sta lavorando al suo terzo libro di poesia che potrebbe vedere la luce il prossimo anno. Questo il testo della poesia con cui ha vinto questo prestigioso premio”.

Ecco la poesia “Ninna Nanna” di Lorenzo Peritore:

NINNA NANNA

Fai la ninna bimbo mio,

dormi un sonno assai profondo,

che dormendo non ti accorgi

cosa accade in tutto il mondo

Non vedrai tanti  bambini

che ci stanno sulla terra,

soffrire e anche morire

per la fame e per la guerra

Se tu dormi non vedrai

tanti morti e tante tombe,

e nemmeno sentirai

il fragore delle bombe

Dormi amore.. finché  puoi!

Dormi tanto e stai a sognare,

se ti svegli ed apri gli occhi

ti potresti spaventare

Fai vò vò tesoro mio,

che se fai una lunga nanna,

ti risparmi di vedere

tanta gente che si scanna

Non vedrai dormendo ancora

tutti quanti i camorristi,

e non vedrai lo scempio

che fanno i terroristi

Tesoruccio di mammina,

dormi, dormi, dormi ancora,

di svegliarti e aprire gli occhi

non è giunta proprio l’ora

Fai un bel sonno lungo lungo,

stare svegli è un po’ rischioso

fino a quando per le strade

c’è il pedofilo schifoso

Mentre dormi la tua mamma

prega  tanto il Padre Eterno

affinché nell’universo

cessi presto quest’inferno

Dormi ancora amore mio,

spero…. presto passerà.

Quando il mondo farà pace

mamma tua ti sveglierà.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Eventi