Seguici sui social
Alessia Tardino

Attualità

Con i compagni aveva realizzato un video sull’archeologia: premiata Alessia, la ragazzina uccisa nella strage di Licata. Dettagli nel TG

Due anni fa, insieme ai compagni dell’istituto comprensivo “Guglielmo Marconi”, aveva realizzato un video sull’archeologia, ieri è stata premiata ad Agrigento. E’ Alessia Tardino, la ragazzina uccisa nello scorso gennaio, insieme ai genitori ed al fratello, nella strage di Licata. E’ stato l’ultimo lavoro di Alessia in presenza, prima dello stop alle lezioni per il Covid 19. Il progetto era stato coordinato dalle docenti Mara Burgio e Caterina Mannino. Tutti i dettagli nel TG.

Ed a proposito di archeologia, gli studenti della seconda D del comprensivo “Francesco Giorgio” hanno vinto il concorso “Archeociak”. Ieri la premiazione nella Valle dei Templi di Agrigento. Immagini e interviste nel TG.

Si chiamano Zes, Zone Economiche Speciali. E’ un’iniziativa della Regione Siciliana di cui fa parte anche Licata. Oggi lo “Zes in tour” è arrivato nella nostra città. Immagini e interviste nel TG.

“Il Comune di Licata non approva la scelta di Aica di chiedere un muto di 10 milioni alla Regione”. Nel TG il vice sindaco Antonio Montana e Tony Licata, esperto del sindaco per le risorse idriche, spiegano perchè.

Il Gal Sicilia Centro Meridionale al lavoro per sviluppare turismo, agricoltura e pesca. Ieri riunione operativa a Canicattì. C’era il sindaco Pino Galanti, lo abbiamo intervistato.

La strage di via D’Amelio e la mancanza di verità sull’accaduto. Nel TG la riflessione del sociologo e docente universitario licatese Francesco Pira.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Attualità