Seguici sui social
Incontro su dispersione scolastica

Scuole

“Combattere la dispersione scolastica”: Licata, Canicattì e Castrofilippo lavoreranno insieme

Per combattere la dispersione scolastica è stato costituito, nel corso di un incontro nell’aula consiliare del Comune di Licata, la “Rete di educazione prioritaria.

Sidis corso Umberto

A sottoscrivere l’accordo sono stati: il sindaco di Licata Giuseppe Galanti, l’assessore alla Pubblica Istruzione Violetta Callea – scrive il Comune – e la dottoressa Silvana Burgio dell’Ufficio Servizi Sociali del Comune; la dirigente scolastica Maria Ausilia Corsello, nella qualità di coordinatrice dell’Osservatorio locale dispersione scolastica di Canicattì ed i dirigenti scolastici Francesco Catalano dell’Istituto Comprensivo “Francesco Giorgio” e Maurizio Buccoleri dell’Istituto Comprensivo “Giacomo Leopardi”.

“Le Reti di educazione prioritaria – aggiunge l’ente – sono state costituite nei comuni di Canicattì, Castrofilippo e Licata, come indicato dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia nel nuovo piano strategico per la lotta e la prevenzione della dispersione scolastica.  Gli accordi di rete tra l’Osservatorio, i Comuni e le Scuole interessate porteranno alla costituzione di una vera e propria equipe territoriale formata dall’operatore psicopedagogico dell’Osservatorio locale dispersione scolastica di Canicattì, la dott.ssa Carmela Matteliano, dalle Assistenti sociali dei Comuni di Licata, Canicattì e Castrofilippo e dai Docenti referenti delle Istituzioni scolastiche dei Comuni interessati”.

“L’equipe opererà – conclude il Comune – attraverso interventi mirati sui soggetti a rischio, al fine di rimuovere o ridurre le cause della dispersione scolastica”.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Scuole