Seguici sui social
Chiesa di San Domenico

Attualità

Chiesa di San Domenico, il restauro non inizia. L’Arcidiocesi al Comune: “Così si rischia di perdere il finanziamento”

I lavori di restauro dell’antica chiesa di San Domenico, a Licata, già nel 2020 sono stati finanziati dalla Regione con 583.000 euro. L’intervento, però, non è stato mai appaltato e la Curia di Agrigento torna a sollecitare il Comune di Licata a fare presto, per scongiurare l’ipotesi di perdere il finanziamento.

Rettore della chiesa è don Tommaso Pace, parroco anche del Carmine e di Sette Spade.

Il direttore dei Beni Culturali Ecclesiastici, Edilizia di Culto e Arte Sacra dell’Arcidiocesi di Agrigento, padre Giuseppe Pontillo, ha inviato un sollecito urgente al sindaco di Licata ed al rup.

Nella nota, si rileva che “il finanziamento dei lavori in questione, è stato concesso assegnando, pena la revoca, il termine perentorio di 180 giorni dalla notifica dello stesso per l’espletamento della gara di appalto e consegna dei lavori all’impresa aggiudicataria. E’ pervenuta nota da parte dell’Assessorato delle Infrastrutture e mobilità Dipartimento Infrastrutture, mobilità e trasporti Servizio 7 – Politiche Urbane e Abitative U.O S7.01, con la quale è stato comunicato che alla data odierna, non è pervenuto nessun aggiornamento, circa l’affidamento dei lavori in oggetto”.

“Lo stesso responsabile del procedimento – si legge ancora nel documento – ha rappresentato che, trascorso infruttuosamente il suddetto termine, il Comune sarà ritenuto rinunciatario e pertanto si procederà, senza ulteriore avviso, alla revoca del finanziamento”.

“Questa Arcidiocesi, nell’interesse della parrocchia S. Domenico e della comunità di Licata sollecita codesto Comune di Licata – si legge ancora nella nota a firma di padre Pontillo – di rispondere urgentemente alla nota Prot. n. 13138 del 7.03.2022 inviata dall’Assessorato delle Infrastrutture e mobilità Dipartimento Infrastrutture, mobilità e trasporti Servizio 7 . Si rappresenta che, qualora il finanziamento venisse ritirato dall’Assessorato per inadempienza del Comune, lo stesso sarà tenuto responsabile del danno cagionato”.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Attualità