Seguici sui social
Annalisa Tardino

Politica

Annalisa Tardino: “I terreni che ospitavano le case demolite, ora sono discariche o parcheggi abusivi”

“Sento di far mia la denuncia, munita di rilievi fotografici, del Comitato per la Tutela della Casa, rispetto allo stato di degrado e abbandono in cui versano i terreni un tempo occupati dagli immobili abusivi, oggetto di recente demolizione. Ritengo sia arrivato il momento di fare chiarezza sulle vere responsabilità di questa situazione, che vede ingiustamente penalizzati i soli cittadini”.

Lo scrive, a proposito delle demolizioni a Licata, Annalisa Tardino, europarlamentare della Lega Salvini Premier e commissario provinciale di Agrigento.

“Responsabilità che sono in primis della politica e delle istituzioni, autrici in passato di gravi omissioni, sia in materia di controlli, che in termini di regolarità, poiché in molti casi si tratta di immobili costruiti in assenza di un piano regolatore. Oggi – scrive ancora Tardino – al danno si aggiunge la beffa, perché se le demolizioni sono previste a tutela dell’ambiente, allora la ratio della normativa non è stata rispettata, poiché i terreni sono divenuti discariche a cielo aperto. Se lo Stato non può assicurare la tutela dell’ambiente, allora rimane un doppio danno a carico dei cittadini, sia in origine, non avendo impedito la costruzione o per la mancata regolarizzazione, che adesso, consentendo il danneggiamento del territorio, divenuto discarica abusiva o, nei casi migliori, luogo di parcheggi abusivi”.

“Il mio – conclude l’europarlamentare licatese – è un appello alle autorità competenti, in primis regionali, affinché si dia luogo ad una vera e propria pace edilizia, scevra da condizionamenti ideologici o finto buonisti. In mancanza, e ancora una volta, a pagarne le conseguenze, saranno solo i cittadini”.

News, informazioni, curiosità ed eventi della città di Licata. Per la tua pubblicità su Qui Licata contatta il numero 3207550740 oppure invia una mail a info@popupadv.it

Pubblicità

Di più in Politica