Video ed audio su Whataspp che creano il panico, Armando Antona: “E’ opera di incoscienti”

Armando Antona

Armando Antona, responsabile a Licata del maggiore sindacato dei medici di famiglia, anche a nome di tutti i suoi colleghi, lancia un appello ai licatesi.

“Non vi fate terrorizzare e condizionare – scrive il medico – da registrazioni e filmati fasulli che circolano su internet ad opera di incoscienti e criminali. L’unico modo per evitare, o comunque limitare, il contagio è quello di rimanere a casa”.

Il riferimento è, ovviamente, a quanto accade già da giorni in città. Qualcuno diffonde notizie, spesso infondate, su Whatsapp, finendo per creare immotivatamente il panico.

“Per qualunque esigenza relativa alla vostra salute – conclude Armando Antona – contattate il medico di famiglia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*