Vertice a Palermo: attorno ad un tavolo Comune, Regione, Capitaneria di porto e pescatori

Incontro per pescatori a Palermo

“E’ stato un confronto fruttuoso quello che nella tarda mattinata di oggi ha avuto luogo a Palermo, presso l’assessorato regionale Agricoltura e Pesca, per affrontare le problematiche della marineria di Licata”.

Si legge in una nota diffusa dal sindaco Pino Galanti.

“Attorno ad un tavolo – si legge nel documento – si sono seduti l’assessore regionale all’Agricoltura e Pesca Toni Scilla, il capitano di fregata Fabio Serafino, comandante della capitaneria di porto di Porto Empedocle, il sindaco di Licata Pino Galanti, l’assessore comunale alla Pesca Giuseppe Ripellino ed una rappresentanza di pescatori. Per rispettare le norme anti Covid 19, le presenze sono state ridotte al minimo”.

“Sono stati sviscerati i problemi della nostra marineria – è il commento del sindaco Galanti – ed è emersa la voglia di tutti di superare eventuali incomprensioni, per concentrarsi sulle soluzioni da adottare per evitare che un comparto già in gravissima crisi, muoia. L’incontro, dunque, è stato assolutamente fruttuoso e ringraziamo sia l’assessore regionale Scilla, sia il capitano di fregata Serafino per la disponibilità dimostrata”.

“L’assessore Scilla – aggiunge l’assessore Ripellino – si è detto pronto ad altri incontri nel futuro prossimo ed ha dato ai pescatori precise garanzie sul fatto che riceveranno a breve le indennità previste dalle norme relative alla pandemia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*