Una Caretta Caretta trovata morta nelle acque del porto turistico, il Wwf: “Cosa l’ha uccisa?”

Caretta Caretta morta

Una tartaruga Caretta Caretta è stata trovata morta nelle acque del porto turistico di Licata, lungo il molo di levante.

Sul posto, non appena è scattato l’allarme, sono intervenuti i volontari del Wwf cittadino, guidati da Gino Galia, insieme alla guardia costiera, all’Asl e ad operatori del Comune. La testuggine è stata recuperata ed ora sarà sottoposta ad una serie di esami utili a stabilire le cause della morte.

“Come al solito – scrive Gino Galia – le attività antropiche hanno portato questa creatura, una tartaruga femmina super protetta da leggi dell’Unione Europea, alla morte. Le cause sono in corso di accertamento, ma viene da chiedersi: come è morta? I pescatori di Licata hanno tagliato la lenza per far sì che nessuno se ne accorgesse? O ha ingerito plastica nel nostro mare ammalato e inquinato? Tutto ciò si saprà solo fra qualche giorno”.

(Foto Gino Galia)

Caretta Caretta morta Caretta Caretta morta  

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*