“Ubriaco, staziona al centro della strada e insulta i poliziotti”, extracomunitario denunciato

Controlli della polizia

Resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. Sono le accuse che gli agenti del commissariato di polizia di Licata, coordinati dal vice questore Cesare Castelli rivolgono ad un uomo di 36 anni, originario del Marocco.

Arem Autoricambi

I poliziotti, in corso Roma, hanno notato un uomo “in evidente stato di ubriachezza”, che insultava i passanti e stazionava al centro della carreggiata, creando un pericolo per se stesso e per gli altri.

Quando è stato fermato, l’uomo ha mostrato un atteggiamento ostile nei confronti degli agenti, e si è rifiutato di fornire le proprie generalità. Perciò è stato denunciato a piede libero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*