Turismo, affollato l’incontro tra Expedia e le strutture ricettive voluto dagli Stati Generali

Expedia incontra le strutture ricettive

Affollato, a Villa Giuliana, il confronto di oggi tra Expedia, colosso mondiale di prenotazioni alberghiere, le strutture ricettive ed i rappresentanti di alcune associazioni.

All’incontro, voluto dagli Stati Generali del Turismo, hanno partecipato i titolari di venti strutture ricettive che si sono confrontati con Manuel Menghi, responsabile commerciale per l’Italia del gruppo americano.

Ad introdurre i lavori è stato Giuseppe Patti, portavoce degli Stati Generali del Turismo che ha descritto lo stato dell’arte del settore a Licata.

Quindi Mario Rizzo, consulente alberghiero e titolare di Villa Giuliana, ha definito il concetto di destinazione turistica e ha spiegato quanto importante sia per le strutture ricettive una efficace presenza on line.

Manuel Menghi, nel presentare l’offerta di Expedia, ha detto chiaramente che il suo gruppo (che comprende ben 200 siti che si occupano di prenotazioni alberghiere, extralberghiere e di turismo più in generale) è interessato ad aumentare la visibilità di Licata sul portale di prenotazioni on line.

Andrea Burgio, assessore comunale al Turismo, ha portato i saluti suoi personali, del sindaco e della giunta intera, e si è detto “soddisfatto di un’iniziativa che promuove la città. Siamo pronti a sostenere ogni manifestazione che arricchisca l’offerta turistica di Licata”.

“Grazie agli Stati Generali del Turismo, le strutture che hanno partecipato al seminario – si legge in una nota – e che vorranno aderire, otterranno condizioni vantaggiose. Al termine dell’incontro Expedia ha offerto un buffet preparato dallo staff di cucina di Villa Giuliana. Quello appena andato in archivio è il primo di una serie di seminari formativi riservati alla filiera turistica che come Stati Generali organizzeremo nei prossimi mesi”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*