“Troppo lunghi i turni di distribuzione idrica a Palma”, il consigliere Malluzzo scrive al sindaco

Salvatore Mallluzzo

Salvatore Malluzzo, consigliere comunale di Palma di Montechiaro, ha presentato un’interrogazione sulle problematiche dell’acqua che vive la città.

“Credo sia abbastanza significativo – scrive Malluzzo – il fatto che, nel 2020, manchi o tardi (con ritardi inaccettabili in taluni quartieri di circa 15/20 giorni) ad arrivare nelle abitazioni dei cittadini il bene primario dell’acqua. arrecando delle pesanti difficoltà agli stessi per le attività quotidiane e per l’igiene. I cittadini – che sono anche i principali contribuenti – meritano non soltanto chiarezza, ma che sia garantito un servizio giusto e regolare senza dover “elemosinare” nulla o dover acquistare l’acqua nelle autobotti con ricadute economiche per quelle famiglie che arrivano a stento alla fine del mese”.

“Ho chiesto al sindaco pro-tempore – aggiunge Malluzzo – di venire a riferire in aula consiliare, al fine di fare chiarezza, sulle cause principali di questi ritardi e mancanze che parrebbero essere una costante abitudine (soprattutto nei periodi estivi) e quali sono state e siano le iniziative intraprese dall’amministrazione attiva per fronteggiare tutto quanto sopra esposto. Ove vi fossero dei responsabili è giusto che la città lo sappia e che si dica con chiarezza come, effettivamente, stiano le cose”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*