“Troppe contrapposizioni che non aiutano la città”, Baldo Augusto si è dimesso da consigliere

Baldo Augusto

Baldo Augusto, componente il Gruppo Misto, nella tarda mattinata di oggi si è dimesso da consigliere comunale.

Ha diffuso una nota per spiegare le ragioni della sua decisione.

“Stamani – scrive Augusto nella nota – ho protocollato, al Comune, le mie dimissioni irrevocabili da consigliere comunale. Sono stato eletto nel mese di giugno dello scorso anno, per il secondo mandato consecutivo, ed anche adesso ribadisco il mio ringraziamento nei confronti dei cittadini che hanno voluto che li rappresentassi in Consiglio Comunale”.

“Ho svolto il mio mandato – aggiunge – con grande senso di responsabilità, da non professionista della politica. Ora, innanzitutto per i tanti impegni personali e lavorativi che non mi consentono più di dare un contributo all’amministrazione della cosa pubblica, ho preferito rassegnare il mandato. All’origine della mia decisione c’è anche la considerazione che il clima politico che è venuto a crearsi di recente nella nostra città, con continue contrapposizioni tra le parti, non mi appartiene. Rispetto le posizioni di tutti, ad ognuna riconosco il diritto di cittadinanza, però il clima non più sereno non rappresenta una condizione propizia per chi vuole dare un contributo disinteressato all’amministrazione della città”.

“Sicuro come sono – ha concluso l’ormai ex consigliere comunale – che ognuno continuerà ad operare nell’esclusivo interesse della collettività, auguro a tutti una buona continuazione di legislatura”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*