Trasferimento dei dipendenti comunali alla Polizia Municipale, ora si può

Agenti della polizia municipale

Varato il regolamento sulla “mobilità interna del Comune di Licata verso il corpo della Polizia Municipale”. In buona sostanza la giunta ha stabilito i criteri per diventare (in maniera volontaria o d’ufficio per esigenze di servizio) vigili urbani. 

Il regolamento è composto da quattro articoli e fissa i criteri, oltre che i requisiti, per ottenere il trasferimento dall’ufficio in cui si lavora, ai vigili urbani. In presenza di più candidati, secondo il regolamento, avranno la priorità coloro i quali sono già stati agenti della polizia municipale o i più giovani. L’intenzione dell’esecutivo è quella di “redistribuire e razionalizzare – si legge nella delibera – l’impiego del personale, al fine di adeguare le strutture dell’apparato comunale agli obiettivi indicati dall’amministrazione”. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*