Tornano gli incendi notturni, le fiamme hanno distrutto un autocarro parcheggiato in via Gela

Vigili del fuoco al lavoro

Sono i carabinieri della compagnia cittadina ad indagare sull’incendio che, la notte scorsa a Licata, ha danneggiato in maniera seria un autocarro parcheggiato in via Gela. Sulle cause c’è ancora riserbo, e gli investigatori tengono in considerazione due ipotesi: il dolo o un corto circuito, quindi un incendio accidentale.

Il camion appartiene ad un commerciante licatese.

Le fiamme si sono sviluppate, nella parte anteriore del mezzo, pochi minuti prima dell’1.30 del mattino di oggi. Sono stati alcuni automobilisti in transito nella zona a notare il rogo ed a dare l’allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia cittadina ed i vigili del fuoco del distaccamento di corso Argentina. Sono stati questi ultimi a spegnere le fiamme. Poi, insieme ai militari dell’Arma, hanno eseguito un sopralluogo, nel tentativo di scoprire la causa dell’incendio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*