“Torbidità non accettabile”, il sindaco Galanti vieta di bere l’acqua di Oltreponte nord

Acqua del rubinetto

“Torbidità non accettabile per la presenza di materiale sospeso e sedimentabile”. E’ così che la dottoressa Giacoma Casa, referente dell’Ufficio di Igiene e Sanità Pubblica di Licata, secondo il Comune ha giudicato i campioni di acqua prelevati in prese private delle vie Generale La Marmora e Salvemini. Sulla scorta di queste considerazioni, il sindaco Giuseppe Galanti, con un’ordinanza, ha “disposto l’inibizione all’uso potabile dell’acqua erogata lungo il percorso della rete idrica Oltreponte Nord (via Generale La Marmora – Corso Garibaldi)”.

“L’acqua potrà essere utilizzata – aggiunge il Comune – soltanto per fini non potabili fino a quando Girgenti Acque non comunicherà l’esito favorevole dei controlli interni e, quindi, la conformità dei valori delle acque in distribuzione a quanto stabilito e parametrato dalla vigente normativa che disciplina la materia. Girgenti Acque è tenuto a riferire, sia al Comune che all’Ufficio di Igiene Pubblica del Distretto di Licata, tutti i provvedimenti adottati e i controlli effettuati per il rientro nei parametri di riferimento previsti dalla suddetta normativa. Sarà cura dell’amministrazione comunicare l’avvenuto ripristino della situazione ed il ritorno alla normalità”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*