“Tenta di violentare l’ex moglie e, al rifiuto, le strappa la punta del naso con un morso”: arrestato

Pattuglia dei carabinieri

Un operaio di 44 anni, originario della Romania ma residente a Favara, è finito in manette con l’accusa di avere tentato di violentare l’ex moglie e, all’opposizione della donna, le avrebbe strappato la punta del naso con un morso.

La signora, rumena anche lei ma da tempo residente a Favara, ha fatto ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso del San Giovanni di Dio di Agrigento che l’hanno ricoverata in prognosi riservata. La donna, cui è stata diagnosticata la mutilazione della punta del naso, non è in pericolo di vita.

L’operaio è stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Favara e deve rispondere di tentata violenza sessuale e lesioni personali gravissime.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*