“Teneva una pistola clandestina sotto il materasso”, arrestato un licatese di 46 anni

Pistola sequestrata dai carabinieri

E’ accusato di detenzione di arma clandestina il licatese di 46 anni che i carabinieri della Sezione Operativa hanno arrestato nel pomeriggio di ieri. L’uomo sarebbe stato trovato in possesso di una rivoltella calibro 7,65, a tamburo, e di alcune munizioni.

Secondo quanto reso noto dall’Arma, ieri pomeriggio i carabinieri hanno seguito l’uomo mentre tornava a casa. Quindi hanno deciso di perquisire la sua abitazione ed in camera da letto, nascosta sotto il materasso, avrebbero trovato l’arma e le munizioni. La pistola era priva di matricola.

Il quarantaseienne è stato arrestato ed il pubblico ministero ha disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*