Telefonata minatoria al Comune: “Siamo dell’Isis, la notte di Capodanno faremo un attentato”

Il municipio di Licata

Gli agenti del commissariato di polizia hanno
 avviato le indagini su di una telefonata minatoria che nel pomeriggio ndi oggi è arrivata al Comune. Una voce anonima al telefono, avrebbe detto: “Siamo dell’Isis, domani sera, la notte di Capodanno, faremo un attentato”. 

Dal municipio è stato dato l’allarme e sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di polizia che hanno avviato le indagini. I poliziotti hanno prelevato i tabulati, nel tentativo di scoprire da dove è partita la telefonata. Pochi dubbi sul fatto che l’autore sia un mitomane. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*