Solidarietà, la Confraternita di San Girolamo ha donato 35 pacchi con cibo alle famiglie bisognose

Pacchi dono confraternita

I componenti la Confraternita di San Girolamo della Misericordia, guidati dal governatore Angelo Gambino, hanno consegnato ai parroci licatesi ben 35 pacchi di generi alimentari che andranno alle famiglie bisognose.

“I pacchi – si legge in una nota – che contengono derrate alimentari (pasta, salsa e passata di pomodoro, latte, zucchero, parmigiano, marmellata, tonno, biscotti, olio, lenticchie) sono stati ritirati dai parroci di: Chiesa Madre, Sant’Agostino, Sant’Andrea, Santa Barbara, Sabuci, Loreto, Carmine, Settespade, San Domenico, San Giuseppe Maria Tommasi, Santa Maria la Vetere, San Paolo e Cotturo”.

“Grazie alla collaborazione delle parrocchie – è il commento di Gambino – siamo riusciti a coprire tutte le zone di Licata e a raggiungere 35 famiglie bisognose che grazie a questo piccolo sollievo potranno passare un Natale diverso. Ringrazio il consiglio di amministrazione e tutti i confratelli che si sono mobilitati, che hanno donato cibo e ci hanno aiutato a preparare i pacchi dono. Ringrazio anche padre Salvatore Cardella che ha benedetto i doni da destinare alle famiglie nella nostra chiesa di San Girolamo prima che venissero assegnati e consegnati. Un bel momento di solidarietà”. 

“Intanto – conclude la Confraternita – sta riscuotendo ampio consenso e sono tantissime le visite al Presepe della Confraternita nella sede di via Cannarozzo aperto proprio in questi giorni”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*