Si torna a parlare di un aeroporto al centro della Sicilia, e lo scalo progettato nel ’70 a Licata?

Progetto aeroporto

Negli anni ’70 a Licata si pensava in grande. Tanto che era stata progettata la realizzazione di un aeroporto internazionale a Piano Romano, appena fuori il centro abitato della nostra città.

Nello scorso settembre è stato il Fondo Librario Antico, vero e proprio “forziere” dei documenti che raccontano la storia della città, a pubblicare il progetto che l’ingegnere Mario Marra aveva presentato il 12 febbraio del 1970, 49 anni fa.

Leggi anche: Aeroporto di Licata, una storia (senza lieto fine)che dura da 50 anni: ecco tutte le carte

Il progetto prevedeva una zona commerciale con aerostazione passeggeri a aerostazione merci; una zona impianti tecnici: le zone parcheggio automezzi e sistemazione verde; la zona deposito carburanti; l’area logistico – militare ed i vigili del fuoco. Tra l’altro, come è noto, durante la seconda guerra mondiale la stessa area, quella di Piana Romano, ospitava una pista per l’atterraggio ed il decollo di velivoli militari.

Di quel progetto, come è noto, non se ne è fatto niente. Ma ora che si parla dell’ipotesi della nuova realizzazione, da parte di una società privata, di uno scalo al centro della Sicilia, forse potrebbe essere riproposto. O è solo utopia?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*