Scuola “Peritore”, il Comune ottiene 1.700.000 euro per l’adeguamento sismico

Plesso Peritore

Il Comune di Licata ha ottenuto un finanziamento di 1.732.785,27 euro per gli “interventi di adeguamento sismico del plesso “Peritore” di via Pastrengo afferente all’istituto comprensivo Francesco Giorgio”.

Lo ha reso noto il Comune, annunciando che “l’assessorato regionale all’Istruzione e alla Formazione Professionale ha ammesso al finanziamento il progetto presentato dall’Ufficio Tecnico”.

“Le risorse erano state richieste il 23 settembre 2020 dall’amministrazione comunale – scrive l’ente – guidata dal sindaco Giuseppe Galanti alla Regione Sicilia che ha stilato una graduatoria di priorità. Si tratta di 1.732.785,27 euro che in base alla graduatoria saranno assegnati al Comune di Licata con successivo decreto”.

“E’ – commenta l’assessore alla Pubblica Istruzione Violetta Callea – una bellissima notizia per la nostra comunità. L’adeguamento sismico del plesso Peritore è di fondamentale importanza e permetterà il rientro a scuola senza ulteriori disagi per i tanti nostri piccoli concittadini. L’amministrazione comunale si è subito attivata per il reperimento delle risorse necessarie e siamo pienamente soddisfatti per l’importante risultato ottenuto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*