Sbarco alleato, riapre la mostra di cimeli a Sant’Angelo

Uno dei cimeli in mostra alla Pro loco

Riapre la mostra dei cimeli della seconda guerra mondiale, e dello sbarco alleato datato 10 luglio 1943, che la Pro loco ed il Gruppo archeologico d’Italia Finziade hanno allestito nel chiostro di Sant’Angelo. La riapertura della rassegna è in programma per il 22 dicembre.

“La mostra si presenta – scrivono gli organizzatori – con un nuovo e ricco allestimento e con l’esposizione di altri reperti recuperati nel territorio di Licata e donati da cittadini licatesi. Un motivo in più per non disperdere la memoria di chi ha vissuto quegli anni e per tramandare alle nuove generazioni uno dei più importanti eventi storici che ha visto protagonista Licata, prima città ad essere liberata nel luglio 1943. La mostra sarà visitabile dalle 10:30 alle  12:30 e dalle 19 alle 21 con ingresso gratuito. Inoltre nello stesso chiostro sarà visitabile anche la mostra di archeologia subacquea curata da Finziade”.

(Foto Gruppo archeologico d’Italia Finziade FB)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*