“Salvare vite non è reato”, il 7 settembre una catena umana nella villa comunale di Licata

Salvare vite

Ora è ufficiale: il 7 settembre Licata scenderà in piazza per ribadire che “Salvare vite non è reato”, la manifestazione voluta da Sos Razzismo Agrigento ed alla quale hanno aderito associazioni, comitati e singoli cittadini.

Ora è stato reso noto dove si terrà l’iniziativa: nella villa comunale “Regina Elena”.

Qui, dalle 17 in poi, sarà allestita una catena umana proprio per ribadire i concetti cari agli organizzatori.

“Una catena umana – scrivono gli organizzatori – che riunisca tutte le persone che vogliono opporsi alle politiche xenofobe e alle pratiche inumane di chi ostacola il salvataggio dei naufraghi in mare e nega ogni diritto all’umanità. Ritorniamo Umani”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*