Sacerdoti, nuove nomine dell’arcivescovo Damiano. Ecco chi lascia Licata e chi arriva

Don Alessandro Damiano

Il nuovo arcivescovo di Agrigento, monsignor Alessandro Damiano, ha nominato alcuni sacerdoti nelle parrocchie agrigentine, sostituendo altri.

Alcune nomine riguardano Licata.

“Don Carmelo Rizzo – si legge sul post dell’Arcidiocesi di Agrigento –

termina il suo servizio a Licata nell’UP B.M.V. di Sabuci – B.M.V. di Monserrato e assume l’ufficio di parroco della parrocchia San Gerlando di Lampedusa, coadiuvato da don Salvatore Piazza. Don Pino Agozzino – terminato il servizio nella comunità di Realmonte – assume l’ufficio di parroco dell’UP B.M.V. di Sabuci – B.M.V. di Monserrato di Licata. Don Leopoldo Argento conclude il suo servizio di parroco dell’UP Maria SS. del Buon Consiglio – S. Croce di Porto Empedocle e assume l’ufficio di parroco della parrocchia S. Barbara di Licata. Monsignor Alfonso Tortorici conclude il suo servizio di Vicario per l’Amministrazione e don Gerlando Montana Lampo assume l’incarico di direttore dell’Ufficio Amministrativo. Don Nino Gulli è confermato economo diocesano.

Don Matteo Mantisi, mantenendo l’incarico di vicario parrocchiale dell’UP di Villaseta, assume l’ufficio di segretario dell’Arcivescovo, prendendo il posto di don Giuseppe Calandra. Don Gaetano Montana assume l’incarico di Delegato diocesano per il Sinodo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*