“Rubava abbigliamento”, donna rumena in manette

I carabinieri della compagnia di Licata, guidati dal capitano Marco Currao, a Palma di Montechiaro hanno arrestato
una donna rumena di 39 anni per furto aggravato. Si tratta di Irina Ghirasam, residente a Canicattì. “In particolare i militari dell’Arma, durante un servizio di perlustrazione, in seguito ad una segnalazione telefonica sul 112, intervenivano – si legge nel comunicato stampa – presso un esercizio commerciale di abbigliamento cinese, ubicato lungo la S.S. 115, ove sorprendevano e bloccavano la 39enne romena, la quale, unitamente ai propri tre figli minori, tentava di allontanarsi dall’attività commerciale con alcuni capi di abbigliamento per un valore complessivo di 100 euro, senza effettuare il pagamento. La refurtiva veniva così recuperata e restituita al legittimo proprietario”. La donna è stata posta ai domiciliari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*