Rogo di sterpi raggiunge una villetta di Nicolizia e provoca l’esplosione di una bombola del gas: soccorritori al lavoro

fuoco villetta Nicolizia

Pomeriggio di paura in contrada Nicolizia, a Licata, dove, secondo una prima ricostruzione che attende di essere confermata, un incendio di sterpaglie fuori controllo ha raggiunto una villetta della zona, provocando l’esplosione di una bombola del gas.

Sul posto, non appena è scattato l’allarme, sono intervenuti tempestivamente gli uomini della Protezione Civile comunale, guidati da Tony De Marco, ed i volontari delle associazioni Guardia Costiera Ausiliaria e Procivis. Quindi sono arrivati i vigili del fuoco, gli agenti del corpo forestale ed i poliziotti del commissariato cittadino che hanno avviato le indagini nel tentativo di ricostruire l’accaduto.

I soccorritori sono ancora al lavoro, ma ormai il rogo, che ha riguardato un ampio tratto della collina che si affaccia sul mare, è sotto controllo.

Al momento non si hanno notizie di feriti. La presenza dei fuoristrada della Protezione Civile, e di quello dei vigili del fuoco, con i moduli antincendio, si sono rivelati fondamentali per raggiungere una zona molto impervia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*