Ristrutturazione del teatro “Re Grillo” di Licata, l’Urega di Agrigento ha aggiudicato i lavori

Il teatro Re Grillo

La ditta Screpis Giuseppe, che ha offerto un ribasso sull’importo a base d’asta pari al 28,855 per cento, si è aggiudicata la gara per i “Lavori di ripristino funzionalità, qualificazione e innovazione del teatro “Re Grillo” di Licata”.

Arem Ricambi

La gara si è tenuta, così come prevede la prassi, presso l’Urega di Agrigento. L’importo a base d’asta era pari a 178.814,28 e l’impresa Screpis è quella che ha presentato il ribasso più alto. Per la Commissione di gara al secondo posto si è piazzata la ditta Nebrodi Costruzioni Generali che ha offerto un ribasso del 28,847 per cento.

Si tratta di un’aggiudicazione provvisoria, cui seguirà a breve quella definitiva.

I lavori, che a questo punto decolleranno a breve, consentiranno di rifare il look del teatro liberty di Licata ubicato in corso Vittorio Emanuele.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*