“Rilanciamo l’azione amministrativa”, il sindaco Pino Galanti annuncia l’azzeramento della giunta

Il sindaco di Licata, Pino Galanti, pronto ad azzerare la giunta municipale. Lo ha reso noto egli stesso, annunciando che “l’azzeramento della giunta avverrà nell’ambito di una riunione che convocherò entro e non oltre il 26 di Agosto”.

La scelta è stata fatta “allo scopo di dare spazio – scrive il Comune – ad un dialogo e ad un confronto con tutte le componenti sociali e rilanciare l’azione amministrativa”.

Ecco le parole del primo cittadino: “Partendo dall’idea – scrive Galanti -che la città necessiti di un dialogo e di un confronto tra tutte le componenti sociali – sia quelle politiche sia quelle espressione del civismo – e che questo momento di dibattito cittadino possa essere motore propulsivo di un rilancio dell’azione amministrativa, ho maturato la scelta di azzerare la giunta comunale. Non posso ritenermi insoddisfatto del lavoro fatto fino ad oggi con massimo impegno e sacrificio da tutti gli assessori che mi hanno accompagnato dal mio insediamento, ritengo, tuttavia, che oggi sia necessario fare appello a nuove ulteriori forze e contributi da coinvolgere nella squadra assessoriale”.

“Per questo motivo – scrive ancora Galanti – in questi giorni ho instaurato un dialogo serrato con la maggioranza che mi sostiene e dopo aver comunicato la mia decisione di azzeramento della giunta e aver riscontrato il sostegno dei più, ho dato incarico ai consiglieri di maggioranza di farsi da mediatori di questo dialogo con la città finalizzato a trovare all’interno del consiglio comunale, ma anche e soprattutto tra le componenti sane della nostra Licata degli uomini e delle donne disponibili a far parte di una nuova squadra di governo cittadino per continuare e migliorare il lavoro fatto fino ad oggi”.

“Ci tengo a precisare – rileva il sindaco – che questa mia scelta è completamente autonoma e indipendente, ma mi auguro che tutte le forze politiche – anche quelle esterne al consiglio comunale in particolare di rappresentanza regionale – accolgano con favore questa decisione che ha come obiettivo unico – nelle mie più profonde intenzioni – la garanzia degli interessi della città. Per trasparenza e condivisione massima con tutti i cittadini, rendo noto che l’azzeramento della giunta avverrà nell’ambito di una riunione che convocherò entro e non oltre il 26 di Agosto. Fino a quella data sono certo che l’attuale giunta sosterrà l’ordinaria amministrazione con il senso di responsabilità che sempre l’ha contraddistinta. Mi auguro, inoltre, per il profondo rispetto istituzionale che nutro verso la massima istituzione democratica della Città, il Consiglio Comunale, che possa concretizzarsi un momento ulteriore di dibattito al suo interno, così che anche le opposizioni possano dare un contributo di idee e responsabili suggerimenti per questa azione di rilancio amministrativo. Ciò a riprova della genuina volontà di creare un’unità cittadina che ritengo l’elemento fondamentale perché Licata possa rinascere”.

“Rassicuro i miei cittadini – conclude Pino Galanti – che fino a quando sarò sindaco, lo sarò con l’unica intenzione di garantire la speranza di un futuro migliore per tutti e lavorerò nell’interesse esclusivo della collettività”.

Il Comune ha reso noto che “il sindaco Galanti procederà anche ad annullare i quattro incarichi di collaboratore politico ancora in corso”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*