Promozione della non violenza, una studentessa della “Marconi” vince il premio “Damarete”

Premio Damarete alla Marconi

Promuovere la non violenza tra le giovani generazioni. E’ questo l’obiettivo del concorso “Damarete”, giunto alla nona edizione.

Noah Verderame, alunna della terza D dell’istituto comprensivo “Guglielmo Marconi” di Licata, ha vinto il primo premio per la sezione Narrativa, “mostrando – scrive la scuola – grande sensibilità per l’argomento affrontato e una sorprendente capacità nella scrittura e nello stile narrativo”.

“Grande soddisfazione – si legge ancora nella nota della “Marconi” – del dirigente Maurilio Lombardo per il riconoscimento ricevuto che premia, ancora una volta, un anno di intensa attività formativa e la dedizione della scuola nei confronti dei propri alunni”.

Per Tiziana Alesci, docente che ha curato il lavoro, “la partecipazione al concorso si inserisce in un percorso che mira a far sviluppare nei ragazzi grande sensibilità e attenzione per il tema affrontato ed a sviluppare, contemporaneamente, l’amore delle nuove generazioni verso la scrittura”.

Il concorso “Damarete” è organizzato dall’associazione “Focus-Group” Onlus, ente gestore del centro Antiviolenza e Antistalking “Telefono Aiuto”, in collaborazione con l’Associazione di promozione Sociale “Luce” Onlus, con i patrocini dell’ASP 1 servizio di Sociologia -Osservatorio permanente sulle famiglie – e dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia Ufficio X Ambito territoriale provincia Agrigento”.

(Foto Tiziana Alesci) 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*