“Precisi indizi sulla sua condotta illecita”, avviso orale del questore Iraci per un licatese di 39 anni

Maria Rosa Iraci

L’ufficio Misure di Prevenzione della questura di Agrigento, divisione Polizia Anticrimine, ha applicato 15 avvisi orali nei confronti di altrettante persone della provincia di Agrigento, uno di questi riguarda un licatese.

Si tratta, secondo quanto reso noto dalla questura con un comunicato stampa, di un uomo di 39 anni, già denunciato in passato per reati contro la persona, estorsione aggravata, stupefacenti e furto aggravato.

“Con questa misura il questore Rosa Maria Iraci – si legge nel comunicato stampa della questura – avvisa il destinatario della presenza di indizi precisi sulla sua condotta illecita, e lo invita a tenere un comportamento conforme alla legge”.

(Nella foto il questore di Agrigento) 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*