Porto di Licata, Regione e Governo di Roma finanziano la riqualificazione con 12 milioni

Il cimitero di Licata

“La Regione Siciliana ha approvato il progetto che prevede la riqualificazione e lo sviluppo commerciale del porto di Licata, per un importo complessivo di 12 milioni di euro”.

Lo ha annunciato il sindaco di Licata Pino Galanti.

La giunta regionale, guidata dal presidente Nello Musumeci ha approvato nel pomeriggio di oggi lo schema di accordo procedimentale tra Ministero delle Infrastrutture, Ministero della Mobilità Sostenibile e Regione Siciliana, che prevede la Riprogrammazione del fondo per lo sviluppo e la coesione, nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

“Si tratta – scrivono il sindaco Pino Galanti, l’assessore comunale Giuseppe Ripellino, la giunta e la maggioranza tutta – di un grande risultato. Grazie a questi fondi sarà possibile rilanciare, in via definitiva, le ambizioni commerciali del nostro porto. Ringraziamo il Governo di Roma e quello regionale per la sensibilità mostrata per il nostro territorio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*